Vai menu di sezione

Organi

Il Consiglio di amministrazione è l’organo di indirizzo, di programmazione e di verifica dell’azione amministrativa e gestionale dell’azienda. Provvede a fissare gli obiettivi strategici ed assume le decisioni programmatiche e fondamentali dell’azienda e verifica la rispondenza dei risultati della gestione alle direttive generali impartite.

Il Consiglio di Amministrazione è composto da sette membri compreso il Presidente, nominati dalla Giunta Provinciale di Trento su designazione motivata di:

  • Comune di Predaia: quattro membri;
  • Comune di Sanzeno: un membro;
  • Comune di Sfruz: un membro;
  • Comune di Ton: un membro.

Il Consiglio di Amministrazione attualmente in carica si è insediato il 03/08/2018, e terminerà il proprio mandato il 02/08/2023. Risulta così composto:

  • Flavio Gilli - Presidente (Taio)
  • Claudio Poli - Vicepresidente (Sfruz)
  • Raffaella Falduti - consigliere (Taio)
  • Loretta Ferenzena - consigliere (Ton)
  • Nicola Maccani - consigliere (Tres)
  • Luca Paternoster - consigliere (Sanzeno)
  • Carla Rizzardi - consigliere (Coredo)

Il Presidente - rag. Flavio Gilli - è stato nominato dal Consiglio d'Amministrazione tra i suoi componenti nella prima seduta ed è il legale rappresentante dell’Azienda. Esercita le funzioni di impulso e promozione delle strategie Aziendali nell’ambito delle proprie competenze così come stabilite dalla vigente normativa regionale, dallo Statuto e dal Regolamento di Organizzazione. Presiede il Consiglio di Amministrazione, coordina e stimola la definizione e predisposizione degli atti di programmazione e rendicontazione. E' compito del Presidente curare i rapporti istituzionali con gli altri soggetti del sistema integrato di interventi e servizi sociali e socio-sanitari, con l'utenza e le relative rappresentanze e con le comunità locali.

Il Direttoredott. Fausto Flaim - è la figura dirigenziale apicale dell’A.P.S.P. ed è responsabile della gestione amministrativa, tecnica, economica, finanziaria e socio-assistenziale della medesima, nei limiti delle risorse, delle direttive e degli obiettivi assegnati dal Consiglio di amministrazione. È responsabile della correttezza amministrativa nonché dell’efficienza ed efficacia di gestione in relazione alle risorse assegnate e alle attribuzioni conferite. Provvede ad attuare gli obiettivi assegnati che devono essere comunque adeguati e congruenti con le risorse messe a disposizione in sede di formazione del budget, secondo gli indirizzi impartiti dal Consiglio di Amministrazione e dal Presidente.

Il Revisore – dott. Giorgio Barbacovi - collabora con il Consiglio di amministrazione nella sua funzione di controllo, esercita la vigilanza sulla regolarità contabile e finanziaria della gestione dell’Azienda e attesta la corrispondenza del bilancio di esercizio alle risultanze della gestione, redigendo apposita relazione accompagnatoria. Nominato dal 06/08/2018, fino al 05/08/2021.

Pagina pubblicata Giovedì, 05 Ottobre 2017 - Ultima modifica: Martedì, 02 Aprile 2019
torna all'inizio del contenuto